Maurizio Di Dio

Tanti abbracci

Fra le più perfide e demoniache rinunce messe in circolo con raffinata malizia dal maledetto Coronavirus, spicca l’impossibilità di abbracciarsi. Questo  dannato e subdolo infettante che stiamo vivendo, con conseguente sospensione e ribaltamento della nostra quotidianità, ci ha proibito della più clamorosa ed esplicita testimonianza materiale di affetto.  Ci ha disarmato del più bel gesto …

Tanti abbracci Leggi altro »

Lecca-lecca

Ognuno di noi possiede una vena immatura e giocosa nascosta nelle sfumature dell’inconscio, che ogni tanto sarebbe giusto liberarla e condividerla senza chiedere il permesso agli specialisti dell’anima e tantomeno a quelli del gusto. Una notizia uscita in settimana mi ha lasciato interdetto mentre la leggevo. Titolo:  “Il lecca-lecca elettronico che ricrea qualsiasi sapore senza …

Lecca-lecca Leggi altro »

Vinum vita est!

Le mutazioni dei modelli alimentari e la metamorfosi del gusto possono essere lente, diluite in cicli interminabili, oppure improvvise, ripide, tumultuose. Stavo cercando di dare alla mia gola e al mio ventre una più rigida disciplina dopo i giustificati stravizi della quarantena… Ma la notizia per cui 4 aziende di vino su 10, in Italia, …

Vinum vita est! Leggi altro »

Oltranza espressiva

I giochi di parole, le vertiginose cascate di cifre sonore, le opposte informazioni che da un po’ di tempo a sta parte scendono come un torrente dalla bocca di ministri, capi di stato, segretari, sottosegretari, consulenti e consulenti dei consulenti, stanno segnando questa stagione degli eccitati oratori della frenetica antisemantica dei significati…. In poche parole …

Oltranza espressiva Leggi altro »

Movida indoor

Il fragile congegno mentale di molte persone inquiete è stato travolto dalla macchina del lockdown. Il dolce tempo peccaminoso è stato cancellato dall’aridità di questo tormentato periodo esistenziale a cui corrisponde una particolare sterilità di rapporti ravvicinati. Ma il vuoto non esiste. Da una settimana, da quando le maglie della restrizione covidiana si sono allentate, …

Movida indoor Leggi altro »

Intervallo gourmet

Il richiamo della libertà risuona insistente. Il grande nemico occulto della convivenza sociale sta ponendo le sue regole. Il Paese del bengodi è ad una svolta. Si sta estinguendo l’intinto d’implicazione sociale dell’andare al ristorante. Il banchetto collettivo popolare, la festosa “bombance” del fuoricasa, il rito comunitario della tavola aperta a tutti che ci appartiene …

Intervallo gourmet Leggi altro »

Microbo preservativo

Nella poliespansa e farcita tavola contemporanea che si fa largo nella moltitudine delle cucine, nella moltitudine delle case italiane, si profilano paradisi di cibi asettici, confezionati più da rituali di laboratori medicali, in sale operatorie, piuttosto che da artigiani agro-alimentari esperti e rispettosi delle tradizioni. Il fenomeno di massa va collegato alle attuali circostanze e …

Microbo preservativo Leggi altro »

Anti-melanconici

A Palermo, per celebrare la recente Pasqua, è stata organizzata una vera e propria festa con grigliata sul terrazzo condominiale. In puro stile far west, viste anche le restrizioni vigenti. Non intendevo proprio questo con il mio precedente post sulla rinnovata alleanza tra condomini…. Però….! Sfido chi non ha dell’Italia e degli italiani un’immagine festosa. …

Anti-melanconici Leggi altro »

Riprendiamoci la nostra vita

Stavamo di nuovo viaggiando a mille. Almeno così sembrava. Invece il percorso si è infranto. La testa degli italiani, adesso, al tempo del Coronavirus, si può dichiarare a tutti gli effetti disturbata, persa. Si sa, noi italiani abbiamo sempre avuto il timore di scoprire verità scomode, ma mai come oggi abbiamo abbandonato qualsiasi reazione come …

Riprendiamoci la nostra vita Leggi altro »

Corona’s days

In questo universo sobrio e severo, non sono consentiti svaghi prolungati. In una settimana è successo l’inferno. Per colpa della “corona”, anzi di due corone ben distinte. Due casi allarmanti. Quello inglese, gonfia di umori giovanili, con Harry e Megan che si sono dimessi dalla Corona Reale e hanno traslocato in Canada, e quello cinese …

Corona’s days Leggi altro »

L’oratorio, smartphone di un tempo

Le doglie della modernità mi fanno riemergere ricordi indelebili e anche sorridere. Se oggi l’icona dei più giovani è il cellulare, con tutto ciò che contiene, social, giochi, informazioni, scuola, immagini, chat, amici, quando io ero ragazzino- e le materie di studio all’epoca erano italiano, matematica, storia e geografia – c’era l’oratorio che conteneva tutto …

L’oratorio, smartphone di un tempo Leggi altro »